Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

Tecna fa il pieno di top buyer esteri

Comunicato n. 5 del 14/09/2022 15.53.34 ( download )

Ad ora sono oltre 80 i Paesi di provenienza degli investitori esteri in visita alla più importante fiera al mondo per le tecnologie dedicate all´industria delle superfici

Rimini, 14 settembre 2022 - Anche nell´edizione 2022 la leadership internazionale di Tecna nel panorama fieristico mondiale è confermata dalla presenza di top buyer stranieri, nuovi selezionati investitori interessati ad acquisire le più innovative tecnologie disponibili sul mercato.

Nel quartiere fieristico di Rimini per Tecna 2022, dal 27 al 30 settembre organizzata da IEG . Italian Exhibition Group in collaborazione con Acimac, oltre il 40% dei preregistrati sono esteri, provenienti da oltre 80 paesi. L´alta percentuale di operatori internazionali presenti in fiera segna l´attrattività del nuovo format, che eredita il testimone da Tecnargilla e si dimostra un momento focale per conoscere il meglio delle tecnologie che offre il mercato e sviluppare nuove occasioni di business.

ICE-Agenzia anche quest´anno ha accolto l´invito di Tecna a sostenere e accompagnare l´internazionalizzazione della fiera, realizzando un programma incoming buyer altamente profilati in collaborazione con il suo Ufficio Tecnologie Industriali, Energia ed Ambiente.

Alcune centinaia di produttori di piastrelle e superfici provenienti ad ora da 27 paesi si incontreranno con le aziende espositrici. Le aree più rappresentate sono l´America Latina, seguita dalla Mena Region e dall´Africa ed il Sud Est Asiatico. Alcuni partecipanti anche dagli USA, dall´India, dall´Iran e dall´Europa (Uzbekistan, Kazakistan, UK).

La piattaforma on line di prenotazione dei business meeting ha visto un record di richieste e interazioni, tanto che sono stati aumentati gli appuntamenti disponibili per le interazioni espositori-visitatori.

In una fase storica in cui tecnologia e rinnovamento spingono l´acceleratore sul cambiamento, Tecna si pone come vetrina internazionale e altamente tecnologica dove design, innovazione e automazione sono il filo conduttore che unisce i prodotti esposti.


Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio e incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo.

FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group S.p.A., società per azioni quotata su Euronext Milano, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., con le sue sedi di Rimini e Vicenza ha raggiunto negli anni la leadership nazionale nell´organizzazione di fiere e congressi. Lo sviluppo delle attività all´estero - anche attraverso joint-venture con organizzatori globali o locali, ad esempio negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti, in Cina, Messico, Brasile e India - vede oggi l´azienda posizionarsi tra i primi operatori europei del settore.

FOCUS ON ACIMAC
Acimac è l´associazione dei costruttori italiani di impianti, macchine, attrezzature e prodotti semi-lavorati, materie prime e servizi per l´industria ceramica (piastrelle, sanitari, stoviglieria), dei laterizi e dei materiali refrattari.
Acimac associa la maggioranza delle aziende italiane del settore, da quelle di medio-piccole dimensioni a quelle di dimensioni maggiori. Acimac aderisce a Confindustria, facendo così parte del principale sistema di rappresentanza dell´industria italiana.
Il settore è il più grande sistema industriale al mondo per la fornitura all´industria ceramica, con una propensione esportativa da sempre in crescita e oggi superiore ai due terzi del giro d´affari totale, grazie al livello di eccellenza e la produzione degli impianti più competitivi al mondo; costituito da 138 aziende, nel 2021 si è registrato un fatturato di 2.056 milioni di euro, con un export pari al 74,9% dei volumi totali e un numero di occupanti pari a 7.212 unità.