Online Ticket
Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

TECNA 2022, ufficializzate le date: 27-30 settembre

Comunicato n. 1 del 03/11/2021 10.20.24 ( download )

Appuntamento alla fiera di Rimini con il nuovo format della fiera Tecnargilla che torna a presentare le migliori tecnologie e forniture per l´industria delle superfici

Da martedì 27 a venerdì 30 settembre 2022: sono queste le date ufficiali scelte per Tecna, il Salone internazionale delle tecnologie e delle forniture per le superfici che torna in presenza presso la fiera di Rimini, organizzato da IEG . Italian Exhibition Group in collaborazione con Acimac.

Tecna è l´evoluzione di Tecnargilla, la manifestazione leader mondiale per la fornitura all´industria ceramica e del laterizio, e ne rinnova la formula, per intercettare i grandi cambiamenti in atto nel mondo delle tecnologie, delle materie prime dei decori per le superfici d´arredo.

Il focus del nuovo format è tutto nel claim: how to make it. Tecna, infatti intende creare
un´offerta espositiva davvero a 360 gradi, che includa l´intero stato dell´arte delle soluzioni tecnologiche per produrre qualsiasi tipologia di superfici e materiale. L´ibridazione nelle tipologie di rivestimento, il loro uso negli spazi domestici e pubblici, la ricerca di tecniche innovative ed estetiche integrabili tra loro attrarranno al quartiere fieristico di Rimini un crescente numero di aziende, provenienti da tutto il mondo.

Grazie a questo nuovo assetto e agli oltre 40 anni di tradizione di Tecnargilla (che nell´ultima edizione del 2018 registrò 433 aziende e quasi 35mila visitatori, di cui il 48% proveniente dall´estero) Tecna rafforzerà il suo ruolo di punto di riferimento mondiale per la tecnologia e l´innovazione, confermando la sua vocazione internazionale per il business.

Una vocazione che è valsa l´inclusione di Tecna nel piano di promozione straordinaria del sistema fieristico nazionale finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con ICE . the Italian Trade Agency.



Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio e incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo.

FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico e India - che l´hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

FOCUS ON ACIMAC
Acimac è l´associazione dei costruttori italiani di impianti, macchine, attrezzature e prodotti semi-lavorati, materie prime e servizi per l´industria ceramica (piastrelle, sanitari, stoviglieria), dei laterizi e dei materiali refrattari.
Acimac associa la maggioranza delle aziende italiane del settore, da quelle di medio-piccole dimensioni a quelle di dimensioni maggiori. Acimac aderisce a Confindustria, facendo così parte del principale sistema di rappresentanza dell´industria italiana.
Il settore è il più grande sistema industriale al mondo per la fornitura all´industria ceramica, con una propensione esportativa da sempre in crescita e oggi superiore ai due terzi del giro d´affari totale, grazie al livello di eccellenza e la produzione degli impianti più competitivi al mondo; costituito da oltre 100 aziende, nel 2019 si è registrato un fatturato di 1.730 milioni di euro, con un export pari al 73% dei volumi totali e un numero di occupanti che si avvicina alla soglia delle 7mila unità..